Cultural heritage in a changing climate: exploring innovative and nature-based solution to cope with heatwaves

Venezia è uno dei patrimoni dell’umanità più vulnerabili agli impatti attuali e attesi dei cambiamenti climatici. Innalzamento del livello del mare, esacerbato dalla subsidenza locale, e temperature estreme sono tra i maggiori rischi che la città e i suoi abitanti si trovano a dover affrontare. Il problema delle ondate di calore, che sempre più frequentemente e intensamente colpiscono la città, ha ricevuto ad oggi poca attenzione. Con l’obiettivo di individuare soluzioni che possano aumentare la capacità di risposta ed adattamento della città a questo tipo di fenomeni estremi, l’evento risponderà alla seguente sfida:

Che tipo di soluzioni energicamente efficienti posso essere immaginate per aumentare la resilienza di Venezia rispetto alle ondate di calore? Come promuovere forme di adattamento a bassa emissione di carbonio? Come applicare soluzioni ed idee nel rispetto del patrimonio storico ed artistico di Venezia e dei conseguenti vincoli?

Da un lato, guarderemo a soluzioni energicamente efficienti per i sistemi di raffrescamento negli edifici storici. Dall’altro, esploreremo il potenziale delle cosiddette “nature-based solutions” per il contenimento delle isole di calore urbane.

Due colleghi del Planning Climate Change lab hanno partecipato a questa sfida.