Padova Resilente

1     2     5     4  

6          7          8

Il progetto di ricerca “Padova Resiliente” nasce da una collaborazione tra il gruppo PlanningClimateChange e il Comune di Padova, volta alla definizione di linee guida utili all’amministrazione locale per la costruzione di un piano di adattamento al cambiamento climatico. Il progetto si inserisce in continuità con le esperienze precedenti del gruppo PlanningClimateChange, nei progetti europei UHI (Urban Heat Island) e SEAP Alps (Sustainable Energy Action Plans) e del Comune di Padova nell
a redazione del PAES (Piano d’Azione per L’Energia Sostenibile).

Il progetto si è articolato in due sezioni. La prima sezione, volta alla definizione di un percorso teorico-metodologico, offre alle ammin
istrazioni pubbliche una via praticabile per rendere efficace il fare politiche locali per il clima. La strategia implementata, costruita a seguito dell’analisi delle diverse metodologie internazionali, si articola in sei passaggi chiave per introdurre misure di adattamento agli impatti dei cambiamenti climatici sulle città (ondate di calore, precipitazioni intense, esondazioni, ecc.). La

seconda sezione, riguarda l’applicazione della metodologia al territorio del Comune di Padova, analizzandone il Piano Urbanistico, i progetti e le azioni già in atto e individuando le vulnerabilità del territorio attraverso l’utilizzo in via sperimentale delle nuove tecnologie. Dal quadro conoscitivo così definito è stata elaborata una proposta di strategia operativa, declinata sotto forma di nuove azioni di adattamento al cambiamento climatico, che si devono integrare gradualmente con gli strumenti urbanistici cogenti. Infine, le linee guida prevedono una valutazione periodica dei risultati ottenuti, seguita da un conseguente adeguamento del piano, per intraprendere un miglioramento continuo del processo di pianificazione.

Coordinatore: Francesco Musco
Gruppo di lavoro: Alberto Innocenti; Filippo Magni; Denis Maragno; Vittore Negretto
Partner: Comune di Padova – Settore Ambiente e Territorio
Budget:

Tweet about this on TwitterShare on FacebookPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone